La svedese Ramona Karlsson conferma l’ingresso nel FIA Campionato Euro RX. Una sfida a 360° visto che la Karlsson è la prima donna pilota al mondo ad entrare nel team RX Supercar…

La Karlsson- che ha gareggiato in alcune gare dello scorso anno del Mondiale RX – ha lavorato duramente durante la pausa invernale per trovare il budget per correre nel 2015. Quest’anno gareggerà in tutte le cinque prove dell’Euro RX: Belgio (15-17 maggio), Germania (19-21 giugno), Norvegia (21-23 agosto), Spagna (18-20 settembre) e Italia (16-18 ottobre). E naturalmente sarà anche al via nella sua gara di casa, nel World RX di Svezia, che si svolgerò a Höljes dal 3 al 5 luglio.

Europeo RX 2015, Ramona Karlsson parteciperà all'Europeo con una VW Scirocco
Europeo RX 2015, Ramona Karlsson parteciperà all’Europeo

“E ‘così bello annunciare finalmente questa cosa e di farlo insieme con la mia squadra – ha spiegato la Karlsson . Ho intrapreso un sacco di duro lavoro per garantire varie sponsorizzazioni, per raccogliere e integrare la squadra con le persone che abbiano esperienza e professionaltài e sono molto felice di vedere diventare tutto questo un successo.”

RX Europeo 2015, la Karlsson ha lavorato molto per gli sponsor ed alla fine ce l'ha fatta...
RX Europeo 2015, la Karlsson

Ingvar Gunnarsson Motorsport sta ultimando gli aggiornamenti definitivi sulla VW Scirocco Supercar per la gara di esordio della Karlsson in Belgio il mese successivo: la Karlssonconclude: “Vorrei dare un grande e caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno reso questo obiettivo possibile Kenneth, Daniel, Ingvar Gunnarsson Motorsport, tutti gli sponsor, e, ultimo ma non meno importante, tutti coloro che hanno sostenuto la mia squadra attraverso la mia campagna. Questa stagione sarà molto divertente e non vedo l’ora di iniziare!”

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMOTO GP: MARC CORRE, PEDROSA SOLO A LE MANS…
Articolo successivoWRC ARGENTINA: DISASTRO VOLKSWAGEN…
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”