SEALENCE amplia la propria gamma di motori nautici elettrici jet DEEPSPEED. Da 420 a 780 Cv ma la rivoluzione non si ferma qui. Nuovi progetti fino a 1200 Cv

Le performance “elettriche” hanno tante piccole e grandi sfaccettature. E tutte sempre molto interessanti perché abbracciano ogni segmento del mercato, che siano auto, moto, bici, scooter o altro. Ecco, all’interno di quel termine “altro” c’è anche il settore nautico, segmento che sta avendo grandi e vere Rivoluzioni tecnologiche grazie a idee molto concrete.

Idee visionarie che sanno guardare oltre

Idee visionarie e reali come nel caso del propulsore DEEPSPEED di cui abbiamo ampiamente parlato mesi fa proprio nelle nostre pagine. Argomento certo inconsueto ma stimolante, interessante per chi ama la tecnica e la tecnologia legata alla mobilità elettrica. Che sia su terra in aria o sul mare.

SEALENCE DEEPSPEED - performancemag.it 2021

Così, dopo un sorprendente crowdfunding record concluso in soli 17 giorni con oltre 2.9 milioni di euro di raccolta, SEALENCE S.p.A. si ripresenta annunciando 6 nuove assunzioni – 5 ingegneri progettisti nella squadra di R&D e uno strategist esperto in finanza internazionale. Ma, soprattutto, SEALENCE (nostro partner non a caso sulle moto di PROGETTO MX) comunica l’estensione della gamma dei jet DEEPSPEED con due nuovi modelli di fascia alta il cui arrivo è già previsto nel 2021.

Le nuove motorizzazioni

DeepSpeed 420 e DeepSpeed 780 Il DS 420 si caratterizza per avere una potenza di 220kW e 560 Nm di coppia, potenza che, in condizioni di picco arriva a generare una poderosa spinta equivalente ad un motore da 420 cavalli (360 cv equivalenti, invece, in uso continuativo).

Questo jet è quindi concepito per veloci scafi da diporto ed è infatti stato ottimizzato per andature nell’ordine dei 40- 45 nodi, dove raggiunge la sua massima efficienza propulsiva.

Il DS 780 invece, si caratterizza per una potenza di 500kW e 1500Nm di coppia, che permette di generare in modo continuativo una spinta equivalente ad un motore da 780 cavalli. Questo jet è concepito per essere montato su unità da lavoro o imbarcazioni pensate per navigare centinaia di ore l’anno.

In questo caso il jet è tecnicamente ottimizzato per raggiungere la sua massima efficienza nel range di velocità da 16 a 26 nodi su scafi semi-plananti, ma che può ovviamente essere impiegato anche su scafi plananti nel qual caso permette di raggiungere velocità maggiori.

SEALENCE DEEPSPEED - performancemag.it 2021

Queste due nuove unità si aggiungono al già noto jet DS 280RE, mentre l’Azienda annuncia l’intenzione di non proseguire al momento nello sviluppo del modello meno potente 120e, in linea con la strategia di posizionamento dei jet DeepSpeed sul mercato dei grandi yacht di lusso e grandi imbarcazioni commerciali.

SEALENCE DEEPSPEED - performancemag.it 2021

Un futuro da potenze stratosferiche

Fonti… ben informate, ci dicono inoltre che si vocifera di un modello da 1.200 cavalli e una mostruosa coppia da oltre 2.100 Nm (!), anche se l’azienda non ha ancora confermato, Ma nemmeno smentito!

Questa è la prova di quanto questa innovativa spinta propulsiva elettrica sia efficacie mantenendo però sempre il massimo rispetto per l’ambiente. Ed è la prova tangibile di quanto questa tipologia di propulsione avrà infinite applicazioni tecniche sia in ambito “commerciale” che legato alle imbarcazioni di lusso ma con occhio che punta dritto al Racing.

PROGETTO MX & SEALENCE, una collaborazione unica

Il logo eDriveLAB sarà sulle moto ed abbigliamento di PROGETTO MX 2021. Vi chiederete l’attinenza tra il mondo del motocross e quello della nautica/auto per di più con propulsione elettrica.

performancemag.it-PROGETTO MX 2021 2021

La risposta è molto semplice, quasi “banale”: in PROGETTO MX quanto in SEALENCE DEEPSPED c’è una sfida viva che si ripete ad ogni test, ad ogni gara, una sorta di saper guardare dentro al futuro senza rimanere vincolati alle idee attuali.

progetto MX2021-performancemag.it

Questo significa investimenti, idee, progetti che sanno pesare l’idea concreta di una nuova mobilità che sta stare al passo con la tecnologia più sofisticata, con quelle intuizioni geniali che fanno parte del mondo legato anche al Motorsport. Ecco perché, sulle nostre moto e sull’abbigliamento dei miei piloti 2021, ho deciso di dare spazio ad un marchio come eDriveLAB – SEALENCE DEEPSPEED: marchi dove lavorano ingegneri giovani come i nostri piloti, dove c’è vera condivisione di idee e di un futuro fatto di visioni concrete.

Articolo precedenteDUCATI SMART JACKET, SICUREZZA 100%
Articolo successivoMINIMOTO 2021, PARLA FARINELLI
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”