In Casa Energica nasce un nuovo motore ed è frutto della collaborazione tecnica tra Energica Motor Company Spa e Mavel, co-engineering dai grandi piani

Energica, lo sappiamo, è un’Azienda italiana che produce moto elettriche ma, il suo nome, lo conosciamo meglio per la fornitura unica nel Campionato FIM Enel MotoE World Cup. Il nome EMCE, altro non è che l’acronimo di Energica Mavel co-engineering.

Tutto punta sulle performance e sulla massima tecnologia oltre che sul miglioramento prestazionale delle unità motrici elettriche.

 Energica-Mavel motore- performancemag.it 2021

Mavel è una società molto avanti in ambito powertrain, sia nella ricerca che nello sviluppo ed ha sede a Point Saint Martin nella Val d’Aosta. Si trova all’interno di una vecchia centrale elettrica, luogo certamente suggestivo.

E’ conosciuta in ambito internazionale OEM che operano in ambiente automotive e quindi, la collaborazione con Energica, è di fatto l’ingresso nel mondo delle due ruote.

L’innovazione è il main core del nostro dipartimento tecnico che, insieme a Mavel, ha trovato la giusta collaborazione per spingersi ancora oltre i limiti dell’attuale tecnologia, migliorando ulteriormente un prodotto già altamente performante.

 Energica-Mavel motore- performancemag.it 2021

Sono le parole di Giampiero Testoni, CTO di Energica Motor Company S.p.A. “L’introduzione nel mercato del nuovo motore EMCE, era prevista per il MY2022, ma a seguito delle difficoltà della nostra supply chain – a causa della situazione pandemica mondiale – abbiamo deciso di anticipare i tempi e in soli 6 mesi abbiamo sviluppato questo progetto di co-engineering con Mavel, fino all’attuale produzione. Il progresso è ciò che ci spinge a guardare oltre, tutto a vantaggio dei nostri clienti finali. Siamo orgogliosi di porre un nuovo importante avanzamento tecnologico nell’Electric Valley che, giorno dopo giorno, stiamo costruendo con tanto impegno e passione.”

Davide Bettoni, CEO di Mavel, spiega che:” Credo nella collaborazione tra Energica e Mavel perché sono due aziende proiettate al futuro, con tecnologie complementari e visioni convergenti. Sono anche orgoglioso che due realtà come le nostre, che investono sulla persona, contribuiscano a sostenere un futuro di modernità e sviluppo per il nostro paese”.

I vantaggi ed i miglioramenti del nuovo motore

La collaborazione tra i partner ha aperto nuove prospettive per il miglioramento delle performance del motore EMCE. Ad esempio, le geometrie dei rotori e statori, minimizzano le perdite energetiche aumentando le prestazioni.

 Energica-Mavel motore- performancemag.it 2021

Così come la fluidità della coppia ed il bilanciamento dei pesi, rendono il motore unico nel comportamento legato a potenza e coppia in quanto a schiena ed erogazione. Questi dati, inoltre, ne ottimizzano i processi produttivi.

C’è poi il brevetto legato al raffreddamento del rotore, in grado di creare un flusso di aria al suo interno che abbraccia sia i magneti raffreddandoli. E questo aumenta la potenza alle elevate velocità.

Ed infine, algoritmi adattivi, fanno che l’inverter funzioni sempre nel modo più efficiente possibile, mentre la linea di sensori brevettata, immagazzina dati al fine di prevedere guasti meccanici.

Il motore EMCE sviluppa una potenza di 126 kW a 8500 giri, vanta raffreddamento a liquido ed è più leggero di oltre 10 kg mentre l’autonomia si alza tra il 5 ed il 10%.

 Energica-Mavel motore- performancemag.it 2021

Il raffreddamento a liquido

Questa soluzione, oseremo dire strategica, consente un miglior condizionamento termico del motore e dell’inverter. Il risultato sta nella possibilità di lavorare con maggiori densità di coppia e potenza che, a parità di volume, porta ad una più corposa accelerazione.

Tra i miglioramenti percepiti guidando una moto Energica con il nuovo propulsore EMCE, si scopre soprattutto un netto miglioramento dell’handling.

Il passaggio da raffreddamento ad olio a raffreddamento a liquido, presente nel motore EMCE, è un’ulteriore prova dell’avanzamento tecnologico che, anno dopo anno, contribuiscono ai successi di Energica Motor Company S.p.A.

Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company S.p.A: “Riceviamo costantemente messaggi di stima da parte dei nostri clienti sul prodotto Energica. Questo ci sprona a dare sempre il meglio e a perfezionare le nostre moto ogni giorno, soprattutto per mantenere il vantaggio competitivo acquisito in ormai 10 anni di esperienza nella costruzione di moto elettriche ad alte prestazioni.”

 

Articolo precedenteTONY CAIROLI SORPRENDE SEMPRE
Articolo successivoBETA MINICROSS-E, L’EVOLUZIONE ELETTRICA
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”