PROGETTO MX, prima gara dell’anno del Campionato Regionale Lazio 2021. Un buon risultato globale per i Viglianti Brothers nonostante un terreno difficile

L’attesa è stata lunga ma alla fine, nonostante tutta la situazione attuale, PROGETTO MX è partito nel suo impegno 2021. Il bellissimo tracciato di Pontesfondato MX Circuit, ha ospitato la prima prova del Campionato Regionale Lazio 2021: oltre 250 iscritti nelle varie categorie, un meteo abbastanza clemente ed una pista allestita al 100% delle possibilità, hanno fatto da cornice perfetta alla prima di PROGETTO MX 2021 con Davide e Lorenzo Viglianti.

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

Prima uscita che ha soddisfatto il nostro Team al di là del risultato finale che, comunque, ha visto una buona posizione di classifica al termine di Gara 1 e 2 elemento a testimonianza di un lavoro ben fatto nel periodo pregare.

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

C’erano dei piccoli meccanismi da rodare e mettere a posto e questo è stato fatto. Sia Lorenzo che Davide Viglianti, si sono impegnati ben più delle aspettative, mostrando determinazione anche nell’approcciare a questa primissima esperienza di piloti appartenenti ad un progetto dedicato ai giovanissimi piloti.

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

Con noi, sotto la tenda, il tecnico di MTS, Mechanical Technical School, Michele Martino: con MTS di Eugenia Capanna, come raccontato nella presentazione della squadra MX 2021, è stato siglato un accordo che coinvolgerà, di gara in gara, alcuni allievi appassionati di offroad che vogliano comprendere a fondo questo mondo nei suoi molteplici aspetti tecnici. Anche questa è un’opportunità ed una novità nel motocross, ovvero avvicinare dei tecnici qualificati che però devono fare esperienza “sul campo”.

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

Michele Martino ha commentato così questa esperienza con PROGETTO MX: “La gara di oggi per me è stato un primo approccio nel mondo del motocross, dove, grazie ad Andrea Di Marcantonio e Fabio Viglianti, sono riuscito a chiarire molti dubbi e curiosità date le diversità di questa disciplina con la Velocità.

PROGETTO MX è davvero una grande opportunità sia per i piloti quanto per noi tecnici che affrontiamo per le prime volte al mondo delle gare al di fuori della nostra scuola MTS.

All’interno di questo progetto si respira un’aria professionale unita ad una grande voglia di crescere e che viene supportata dai numerosi partner e dal team manager Andrea che si impegna al massimo per i suoi piloti”

IL RACCONTO DEL FINE SETTIMANA DI GARA

Andrea Di Marcantonio/Team Manager PROGETTO MX: “Prima gara della stagione, meccanismi da rodare anche in tema di relazioni umane con piloti che non si conoscono ancora bene. Davide e Lorenzo si sono comportati alla grande in questa prima uscita della stagione. L’incertezza del meteo fino alla gara, l’adrenalina della prima uscita fisica della nuova squadra 2021 e la tanta voglia di correre dopo tanto allenamento, sono tutte situazioni emotive non sempre facili da gestire, specie per giovanissimi piloti alle prime esperienze. Entrambi però, hanno mostrato la loro maturità umana ed agonistica, accettando il fatto che avrebbero voluto fare meglio. A mio avviso invece, la prima gara della stagione la reputo valida sotto tutti i punti di vista.

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

Certo, c’è ancora da lavorare sull’allenamento e sulle moto, ma sia Davide quanto Lorenzo, hanno mostrato tutta la loro grinta anche in condizioni difficili come è stata questa prima gara 2021. Nella squadra si respira serenità e questo aiuterà moltissimo nella crescita dei due piloti di PROGETTO MX, ne sono certo. Ogni gara si imparerà qualcosa, perché il lavoro del progetto offre un’opportunità da un lato ma anche un senso di responsabilità che, entrambi i piloti, hanno gestito con maturità ed umiltà. Già da questa prima gara, sono molto contento della scelta fatta quest’anno e sono certo che i margini di miglioramento sono ampi per tutti e due i miei piloti. E, dalla prossima gara, si potrà puntare al podio con maggiore energia e determinazione”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

LA PAROLA AI DUE PILOTI DI PROGETTO MX 2021

Davide Viglianti #541, prove libere e cronometrate, 10° tempo: “Nonostante l’annunciata pioggia non sia per fortuna arrivata, la pista era abbastanza bagnata ed ho trovato molti canali scavati dalla categoria che ci ha preceduto. La difficoltà principale era capire la traiettoria più corretta, quindi tante possibili traiettorie, tutte diverse e con differenti difficoltà anche per il setting della moto. Le prove ufficiali, infatti, non sono andate benissimo ma sue questo mi potrò rifare in gara spero. Una volta tracciate le traiettorie sarà più semplice, noi intanto dobbiamo ammorbidire un po’ il setup della forcella in modo da far copiare meglio la ruota anteriore ed avere un avantreno più preciso e che possa favorire l’inserimento”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

GARA 1: 10° posto: “Per fortuna ho guidato in Gara 1 con una pista molto diversa rispetto alle qualifiche. Ho fatto decisamente un’ottima partenza ed ero attorno alla terza posizione. Poi da dietro sono arrivati alcuni piloti più veloci che hanno poi allungato il passo. Ho cercato di stargli dietro ma ho faticato un po’. La parte interna del tracciato, era molto fangosa e questo ha complicato le cose per Gara 1. Per Gara 2 però, cercherò di partire più calmo per produrre maggiore forza esplosiva verso la fine della gara, ci voglio provare!”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

GARA 2: 8° posto: “Sono partito non benissimo e quindi non come avrei voluto. La pista è migliorata ma ci sono ancora tanti canali e questo crea parecchie difficoltà. Però sono contento di come sia andata ed ho fatto un passetto in avanti, il campionato è molto lungo e l’importante sono i punti e le strategie. Lavorerò su come amministrare il lavoro fatto in allenamento e sulla moto. Rispetto a stamattina ed a Gara 1 non sono migliorato e se l’ho fatto è stato troppo poco rispetto a quanto avrei voluto. In Gara 2 certamente il grip è aumentato ed è migliorata la pista, quindi posso ritenermi abbastanza soddisfatto di questa primissima uscita stagionale”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

Lorenzo Viglianti #525, prove libere e cronometrate, 13° tempo: “La pista è decisamente molto fangosa e quindi difficile, specie in alcuni punti. Sono andato bene nei primi giri di ricognizione, poi la pista si è andata via via segnandosi giro dopo giro. In qualifica sono caduto più di una volta, quindi non sono affatto soddisfatto della mia posizione. La parte bassa del circuito è senza dubbio quella più difficile per me anche se, un paio di punti nella zona alta, mi hanno creato qualche problemino a causa di alcuni canali oltre che del fango. La moto va molto bene, ora una rapida pulita e controlli di routine e sarò pronto per Gara 1”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

GARA 1: 11° posto: “Non sono partito per niente bene! Questa è la mia prima gara qui a Ponte Sfondato, pista bellissima comunque, sempre molto curata. Alla seconda curva, subito dopo la partenza, sono stato letteralmente agganciato da un altro pilota che mi ha non solo spinto quasi fuori pista ma, nel contatto, si è sganciato uno stivale, cosa che mi ha fatto innervosire molto… Altra cosa è che, la settimana scorsa, abbiamo revisionato la forcella ed a causa del meteo non sono poi riuscito a provare il setting. Oggi quindi ho guidato in condizioni non proprio ideali ma anche questa è esperienza per me, ovvero guidare al meglio con quello che si ha. Certamente, anche rispetto alle prove di qualifica, la pista è andata migliorando e si è asciugata. Proprio per questo, la forcella ha dovuto lavorare sul duro e quindi non con il giusto setting per quanto detto prima. Per Gara 2 spero di partire meglio e cercare di mantenere un ritmo costante per tutto l’arco della gara”

PROGETTO MX 2021 GARA 1- performancemag.it 2021

GARA 2: 10° posto: “Sono contento perché la partenza è stata buona ed anche la gara è andata meglio rispetto a Gara 1. La pista era migliorata ma le sospensioni non sono ancora come le vorrei e c’è da lavorare prima della seconda gara di Campionato. Sono partito quinto ed ho cercato di mantenere questa posizione ma, a tre giri dalla fine, ho accusato un indurimento alle braccia, cosa che mi ha costretto a rallentare il mio ritmo”

PROSSIMO APPUNTAMENTO: 5 APRILE – CIRCUITO DI ARTENA

(Foto LORENZO PALLONI)