NOVITA’: LA MEHARI 100% ELETTRICA

604 0

Ecco la Mehari full elettrica 100%: una vera ed unica cabrio elettrica alimentata dal moto propulsore che gli consente quasi 200 km di autonomia. Un mito che oggi è in versione definitiva…

Mehari è un nome che tutti ricordano, soprattutto per via di quell’infinita funzionalità che ne ha fatto una vera e propria icona su quattro ruote. Nel novembre dello scorso anno, venne presentata un’edizione limitata Styled by Courèges a cui oggi segue questa nuova E-Mehari, caratterizzata, oltre che dalla trazione full 100% elettrica, dalla versione hard top dotata di tetto rigido e vetri laterali senza dimenticare il lunotto posteriore abbattibile.

Cabrio sì ma 100% ELETTRICA!

Una vera cabrio elettrica al 100%, quattro posti (la capienza può passare da 200 a 800 litri) e che rimane incollata a quello spirito libero ed informale della prima versione targata 1968. Quindi, questa nuova vettura si impone per la nuova plancia, nuove sedute, la possibilità di un uso a 360° per tutto l’anno, la massima dotazione tra cui la chiusura centralizzata, gli airbag, l’accensione automatica dei proiettori, il controllo elettronico della pressione pneumatici, una differente struttura con miglioramento dei trattamenti anticorrosione che si somma all’ottimo isolamento acustico e termico, indispensabile su una vettura “quattro stagioni”. A tutto questo si aggiunge l’elemento forse più importante, ovvero il motore full elettrico, tra l’altro potenziato per i valori di coppia del 20%…

L’altra news è la scelta, ampia, della gamma colori: 4 colori per la carrozzeria, 2 per il tetto in tela ed una per quello rigido mentre per la zona dell’abitacolo gli ambienti sono diversi e tutti freschissimi.

Alta da terra, dotato di coperture specifiche anche per il fuoristrada, vanta tante protezioni in ABS perché. da sempre, Mehari, ama sconfinare dall’asfalto. Sedili e carrozzeria poi, sono rivestiti in TEP, il che significa che per pulirli basta davvero un getto d’acqua.

L’elettrone tutto francese…

Il propulsore della Mehari è elettrico: pezzo forte del sistema sono le batterie ai polimeri di Litio LMP, che è il risultato dinamico delle capacità del Gruppo Bollerè, e che, oltretutto, sono state testate in ogni condizione meteo per oltre 150.000 km. Questo motopropulsore consente a Mehari di raggiungere i 110 km/h con una coppia aumentata del 20% rispetto al passato con un valore attuale di ben 166 Nm fino a 3700 giri.

Quando si parla di elettrico c’è sempre la domanda sull’autonomia: Mehari percorre con il “pieno” di energia oltre 195 km secondo norma NEDC mentre ka batteria si ricarica in 10 ore circa. Un dato sulle prestazioni in accelerazione: da 0 a 100 km/h, la cabrio elettrica Citroen impiega 7,3”.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”