Il mondo dei monopattini cresce e si evolve: arriva anche NIU con il nuovo KICK SCOOTER proposto in due versioni, la PRO e la SPORT che hanno potenze diverse

Il mondo dei monopattini cresce e si evolve. Da mezzo solo da guardare per le strade delle città a veicolo best seller specie in tempo di pandemia. Molteplici i plus del monopattino con un’offerta infinita circa prezzi, caratteristiche e forme in un mercato ampio e che propone sempre novità.

NIU-KICK-SCOOTER-performancemag.it-2021

Il nuovo Monopattino NIU, massima efficienza e prestazioni

Ed è arrivata anche NIU Technologies con un proprio veicolo dopo la positiva esperienza in tema di mobilità alternativa legata alle proposte scooter elettrici. In realtà, nel corso della presentazione di cinque nuovi veicoli elettrici, il CEO di NIU, Yan Li, ha annunciato l’ingresso del primo monopattino dell’Azienda, ovvero il KICK SCOOTER NIU che sarà subito commercializzato negli USA e contemporaneamente in Europa.

NIU sa come risolvere le problematiche legate allo spostamento urbano

Quindi da oggi, la mobilità urbana, ha un nuovo alleato. Anzi due. L’idea di NIU è risolvere il problema legato al “pendolarismoda 1 a 5 km se parliamo di clientela strettamente urbana. Per questo NIU ha creato un Team di lavoro unico “Last Mile” che si concentra sullo sviluppo di nuovi veicolo elettrici con il plus della APP che ormai amplia di fatto l’utilizzo dei veicoli elettrici NIU.

NIU-KICK-SCOOTER-performancemag.it-2021

“Crediamo di aver creato la più comoda esperienza di guida di uno scooter elettrico al di sotto dei 1000 dollari, e naturalmente abbiamo voluto fornire anche una prestazione di guida superiore”, spiega Dr. Yan Li, CEO di NIU Technologies. Il comfort si trova nei dettagli del telaio, del manubrio e dell’attacco del NIU KICK SCOOTER, più robusto, e nei pneumatici da 9,5 “x 2,5” per creare un’esperienza di guida fluida”.

Costa 599 euro, si ordina online o si acquista negli oltre 1000 rivenditori NIU

NIU KICK SCOOTER (che è stato sottoposto a 50 test rigorosissimi e ben 15.00 km di prove di durata) verrà proposto da luglio 2021 in due versioni, PRO a 699,00 euro e SPORT ad un prezzo di 599,00 euro.

Per il mercato europeo, la massima velocità sarà regolata a 25 km/h con super autonomia di ben 50 km per la PRO che scende a 40 km per la versione SPORT. I tempi i ricarica sono di circa 5,5 ore. Questo monopattino, inoltre, potrà essere acquistato online o all’interno degli oltre 1000 rivenditori e flagship NIU europei.

NIU-KICK-SCOOTER-performancemag.it-2021

KICK SCOOTER, l’evoluzione del Monopattino secondo NIU

La versione PRO sarà sempre collegata all’APP ed è alimentata da un motore da 350W con passo batterie agli ioni di litio da 486 Wh; per la versione SPORT il motore è da 300W con pacco batterie da 365 Wh. Dato importante per l’uso urbano, è l’impermeabilizzazione IP54. C’è poi il Mode E-SAVE con frenata rigenerativa che aumentano la sua autonomia.

NIU-KICK-SCOOTER-performancemag.it-2021

Altri dati tecnici sono il ripiegamento del monopattino in due azioni, l’APP con connettività Bluetooth, che verifica lo sblocco smart, le statistiche d’suo veicolo ed il livello della carica batteria a cui si aggiungono un’elevata potenza frenante con doppio disco e coperture specifiche che assicurano un 8% di grip in più e durata superiore del 10%.

Non mancano poi la luce ad anello, la luce stop posteriore, la campana integrata, la particolare pedana ad “U” (larga 17 cm) ed il telaio in alluminio spaziale. La frenata rigenerativa migliora del 4% l’efficienza del recupero energetico. Spiccano l’ampio manubrio da 54 cm, le coperture larghe da 9”5×2”,5 ed un angolo di sterzo di 75°.

INFO: www.niu.com/it/

 

Articolo precedentePARTE SPEED PROJECT A CERVIA
Articolo successivoHELMO MILANO & ASKOLL NGS3
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”